Natale in leggerezza

Pasti abbondanti e ricchi di grassi, bevande gasate e zuccherate sono concause di dispepsia. Le gioie dei pranzi natalizi rischiano di essere un'arma a doppio taglio. Ecco qualche consiglio per favorire la digestione ed evitare pesantezza, bruciori di stomaco, alitosi e gonfiore addominale

A cura della redazione 21 Dec 2017
Natale in leggerezza

Il periodo a cui stiamo andando incontro è a rischio di eccesso di cibo, grassi e zuccheri raffinati.

Quando il processo digestivo non avviene in maniera corretta, compaiono numerosi disturbi: senso di pienezza, gonfiore, nausea, singhiozzo, acidità e bruciore. Una buona digestione consentirebbe al metabolismo di lavorare al meglio e accumulare, a fine festività, meno grasso.

I trucchi per facilitare una buona digestione senza l'utilizzo di prodotti chimici ci sono, ecco una strategia interamente naturale ma efficace.

Il primo consiglio è quello di iniziare i pasti con qualche fetta di papaya, un frutto esotico, che grazie al suo enzima, la papaina, favorisce la digestione delle proteine di origine animale e vegetale. Si evitano così episodi di fermentazione e conseguente gonfiore addominale post-prandiale. Per potenziare l'azione della papaya si suggerisce di concludere il pasto con dell'ananas maturo, che è un altro frutto esotico noto per la sua azione digestiva e brucia grassi.

Un piccolo trucco per migliorare sempre la digestione, è quello di utilizzare alcune erbe aromatiche, come il rosmarino e la salvia. Queste due piante, oltre a insaporire e profumare diverse pietanze, favoriscono la produzione di succhi gastrici e aiutano a mantenere l'alito fresco.

Ultimo, ma non meno importante, è l'alloro, un ottimo tonico, digestivo e diuretico. Ha proprietà colagoghe, eupeptiche e favorisce la riduzione del tessuto adiposo. utilizzatelo per insaporire piatti a base di carne, verdura, e pesce. Ma non solo, con l'alloro si possono preparare delle squisite tisane, mettendo in infusione un paio di foglie insieme a pezzetti di radice di zenzero e una manciata di chiodi di garofano.

DBN Magazine Partner

Articoli correlati

  • Natale in leggerezza Ricette bio

    Zuppa di Miso rinforzata: ricette e spunti di cucina bio, vegan e naturale.

  • Natale in leggerezza Addio piedi sudati

    Certo con l’estate i sandali sono la soluzione perfetta a chi soffre di iperidrosi del piede, ma non sempre si possono usare. Al lavoro, per esempio, o quando si fa sport. Il risultato di un piede costretto al chiuso quando le temperature esterne si alzano è facilmente immaginabile e tutti lo abbiamo sperimentato.

  • Natale in leggerezza Bocca e gola

    Nella bocca gli alimenti vengono triturati dai denti, mescolati alla saliva prodotta dalle ghiandole salivari e trasformati in bolo per essere digeriti

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web