Olio essenziale d’origano, nemico di virus e batteri

Un gruppo di ricercatori dell’Arizona ha trovato che l’origano combatte un virus piuttosto preoccupante, sebbene in genere la malattia si risolva entro qualche giorno.

A cura della redazione 16 Sep 2016
Olio essenziale d’origano, nemico di virus e batteri

Recentemente il Norovirus si è reso responsabile di un’importante epidemia su una nave da crociera. Seicento persone hanno contratto l’infezione, sostanzialmente una pesante gastroenterite. E’ altamente contagioso e non esiste ancora una terapia specifica.

L’azione antivirale, rilevata in Arizona, si deve al carvacrolo, la stessa sostanza che conferisce alla pianta il caratteristico aroma (è presente anche nel timo). Da tempo, del resto, era noto che il carvacrolo è uno dei più potenti antimicrobici e antivirali presenti nelle piante. L’olio essenziale riconosce diversi impieghi ma è molto potente e va maneggiato con cura, sapendo quello che si sta facendo (da non applicare mai puro sulla pelle).

Si usa anche contro le malattie stagionali da raffreddamento (sinusiti, bronchiti, raffreddori). Vediamo come.

L’aromaterapia francese suggerisce l’uso interno: una o due gocce in poco miele per due volte al giorno. Oltre ad essere un antivirale e antibatterico, l’essenza è anche fluidificante e spasmolitica.

Possiamo usare i diffusori ambientali, anche perché l’aroma è un buon tonico sulla sfera fisica e mentale. Da due a sei gocce dell’olio essenziale a seconda dell’ampiezza della stanza.

Oppure, usiamo le cime fiorite lasciandole infondere per qualche minuto in acqua bollente. Da due a tre tazze al giorno in caso di costipazione.

Comunque, meglio evitare l’uso dell’olio essenziale in gravidanza, allattamento e nei bambini. Informarsi bene prima di utilizzarlo

L'Altra Medicina Partner

Articoli correlati

  • Olio essenziale d’origano, nemico di virus e batteri Le pitture naturali

    È questo il momento di tinteggiare i muri anneriti dai caloriferi. Perché non orientarsi verso una scelta bio? Ecco alcuni spunti per scegliere bene. Intanto la buona notizia: dal 1 gennaio 2010 è entrata la nuova normativa europea con limiti precisi per i composti organici volatili (VOC) nelle pitture murali: la nuova soglia di tolleranza è fissata a 30 grammi per litro.

  • Olio essenziale d’origano, nemico di virus e batteri Le tisane tuttofare

    Le tisane depurano, disintossicano, sgonfiano, combattono la cellulite, rilassano e saziano. Coadiuvate da una dieta mirata e da una sana attività sportiva aiutano anche a dimagrire poiché favoriscono l'aumento del metabolismo, contribuendo a bruciare i grassi e ad alleviare il senso di fame. Contengono oli essenziali, alcaloidi, vitamine, minerali, oligoelementi.

  • Olio essenziale d’origano, nemico di virus e batteri Oli essenziali: doposole naturali

    Gli oli essenziali e i migliori ritrovati erboristici per rimettere in carreggiata la pelle: come potenziare gli effetti di una crema già in nostro possesso e in alcuni casi sostituirla. 

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web